Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Una squadra, una città…

Nasce, con la presentazione alla stampa che si terrà giovedì al Campo Lionello Rizzo, il Comitato per il Centenario della ASD Cairese 1919.

Un momento importante che va a connotare la storia di una squadra di Calcio ma, soprattutto, la storia di Cairo, la mia Città. Nell’animo dei promotori vi è la pianificazione di una serie di attività che avranno il loro culmine il giorno del centenario ma che impegneranno tutti in uno sforzo organizzativo che non si può improvvisare.

Nasce il Comitato e, complice le elezioni, nascono anche le polemiche e le accuse che già si sono percepite nel corso del confronto tra candidati di lunedi sera. Nell’articolo del Secolo XIX di oggi si parla di una anticipazione dettata da motivi elettorali.

Di fatto secondo me siamo andati fin lunghi e gli esempi di comitati per il centenario anche di squadre ben più importanti della cairese si sprecano in giro per l’Italia.

Io penso che la Cairese sia un patrimonio della nostra Città e non mi piace ascoltare candidati che parlano di una gestione delle politiche sportive con la classificazione di società di serie A e società di serie B. Ci sono semplicemente a Cairo discipline che hanno maggiore diffusione e altre che seppur nobili hanno un seguito decisamente inferiore. Ancora più brutto è l’affondo di chi ritiene che le convenzioni relative alla gestione degli impianti siano da eliminare per andare verso una gestione diretta del Comune: pura utopia.

Il mio oggi allora vuole essere un appello a tutti i candidati: la Cairese va amata e va sostenuta, è la squadra della nostra Città, ha un settore giovanile che vanta quasi 300 iscritti e si affaccia ad un traguardo che ne dimostra l’importanza.

Cento anni di storia, cento anni di Cairo.

Sempre e comunque…Forza Giallo-Blu!

Ancora nessun commento.

Che cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *